Il vero esperto di Controllo di Gestione deve sapere che…

Il controllo di gestione, grazie all’analisi dei costi, è per le aziende l’unico strumento davvero utile per gestire al meglio i processi produttivi, le strategie aziendali e l’ottimizzazione delle risorse.

Eppure molto spesso, a volte anche a causa di pregresse esperienze negative, si ha difficoltà nel far comprendere alla proprietà il reale valore di questo strumento.

E’ chiaro che per essere utile il c.d.g. deve essere corretto e funzionale e, purtroppo, con i modelli standard questo non è mai possibile perchè essi non tengono conto della necessità di personalizzazione delle singole Aziende.

Anche se la gran parte degli imprenditori (e spesso anche dei commercialisti) ritengono che il controllo di gestione è:

  • un male necessario che serve solo a confermare intuizioni che hanno già avuto;

  • solo un modo per appesantire la gestione amministrativa dell’azienda;

e che se male impostato il Controllo di Gestione può risultare:

– inefficace;

– inutile;

– farraginoso.

Per tali motivi:

  • Il C.d.G. non deve essere bello; deve essere efficace !

  • Per funzionare la contabilità deve essere aggiornata.

  • Occorre una corretta metodologia, non un software potente;

  • I costi fissi ed i costi variabili esistono solo nei libri di ragioneria. Nella realtà aziendale tutti i costi sono di processo e quindi dinamici;

  • Ogni azienda ha un controllo di gestione diverso.

  • Non è una funzione separata, ma un metodo di lavoro.

  • Tutti concorrono al controllo di gestione e solo uno fa la sintesi.

L’esperto di Controllo di Gestione non guarda al codice civile (quello già lo conosce), ma ai flussi economici interni ed esterni all’azienda definendo i percorsi più corretti per il loro più veloce monitoraggio.

Al commercialista deve chiedere solo la correttezza delle imputazioni in prima nota proponendogli descrizioni più consone alla loro leggibilità nel cdg.

Print Friendly

1 Comment

  1. great articles and stylish website, keep up with the good work guys.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *